CONTATTI:

e-mail: lodi.provinciale@avis.it

Progetto ‘Straniero a Chi?’

l'Italia ha un cuore, aiutaci a farlo battere

straniero a chi_copertina

  • promo2
  • promo1

Avis Provinciale ha dato avvio al  progetto “Straniero a chi? L’integrazione passa dall’informazione” finanziato dalla Fondazione Cariplo, che vede come capofila l’associazione MLFM di Lodi. Il progetto è diviso in due fasi, una gestita completamente da MLFM che riguarda l’apertura di sportelli nel territorio lodigiano atti a fornire ai cittadini stranieri servizi di orientamento, sostegno e assistenza, e una seconda fase dove AVIS assume un ruolo chiave con l’obiettivo di sensibilizzare e fidelizzare potenziali donatori di sangue di origine non italiana al fine di favorire stili di vita salutari (prevenzione) e responsabilità delle scelte individuali. Invitare gli stranieri ad aderire attivamente ad attività di volontariato favorendone così l’integrazione, diffondendo la cultura del dono.

Sono stati realizzati e si organizzeranno vari eventi che saranno i veri protagonisti del progetto nel corso di tutto il 2014.
In particolare sono previsti:

In data 15/02/2014 Convegno Medico Scientifico ECM (organizzato con il contributo di Avis Regione Lombardia e sotto la direzione scientifica del Dott. Giuseppe Cambiè)

In data 06/05/2014 Lancio ufficiale della campagna presso la hall dell’Ospedale Maggiore di Lodi
Eventi formativi e promozionali destinati a tutti, in particolare agli operatori del sociale (mediatori culturali, operatori Sportelli Stranieri, educatori professionali coinvolti nell’educativa di strada, operatori, associazioni del territorio, Politiche Sociali di Comune, Provincia, Regione operatori stampa….)

Incontri di promozione con le maggiori Comunità straniere presenti su Lodi e Provincia

Incontri promozionali con Istituzioni e stampa aperti alla cittadinanza

Questi eventi saranno supportati da materiale promozionale e informativo che illustrerà il progetto. In particolare si sono realizzati un cortometraggio sul tema del dono e in particolare il dono del sangue e  uno spot video e audio materiale cartaceo di supporto (depliant, manifesti, volantini)

L’obiettivo e la finalità del progetto, per la parte che riguarda l’Avis Provinciale, sono racchiuse nel coinvolgimento dello straniero nell’attività solidale, nella cultura del dono che la nostra associazione esprime con impegno e passione. L’idea di fondo è quella di sensibilizzare le principali comunità etniche presenti sul territorio (indiana, tunisina,marocchina, egiziana, ecuadorena, peruviana, rumena e albanese) sull’importanza della donazione di sangue sia in termini di tutela sanitaria che come strumento di partecipazione attiva alla vita sociale del territorio e quindi di integrazione. Raccogliere un maggior numero di adesioni all’Avis di cittadini stranieri significherebbe, oltre a coinvolgere intere comunità, anche migliorare la qualità del servizio trasfusionale del territorio e quindi migliorare il benessere degli assistiti.
Per fare questo saranno previsti anche momenti formativi rivolti al personale, ai volontari degli sportelli Avis per facilitare l’approccio e l’accoglienza agli stranieri che per la prima volta si rivolgeranno alle nostre strutture.

Le attività di reclutamento di donatori stranieri rafforzeranno  le azioni di volontariato che Avis da sempre porta avanti sul territorio.

Questo  progetto rappresenta un evento importante per Avis Provinciale in quanto vede coinvolti tutti gli scopi sociali associativi quali la promozione del dono del sangue, la tutela alla salute e l’educazione sanitaria ai cittadini (in questo caso più propriamente diretta ai cittadini stranieri), la relazione con le associazioni del territorio, la promozione e lo sviluppo del volontariato.

Arrivare al cuore dei cittadini stranieri attraverso i valori della nostra associazione sarà il risultato più bello e gratificante che questo progetto, speriamo, ci aiuterà a raggiungere.

FORMAZIONE
A supporto della campagna “Straniero a chi?”, MLFM grazie all’esperienza di Avis Lombardia ha realizzato un corso in ECM (Educazione Continua in Medicina) per operatori sanitari e socio-sanitari sul tema dell’accoglienza di utenti stranieri.
Al corso hanno partecipato 86 persone, tra cui 45 medici e infermieri della Regione Lombardia.

LO SPOT
Visita lo Spot realizzato da Avis Provinciale Lodi e MLFM

IL CORTOMETRAGGIO
Visita il cortometraggio ‘Straniero a Chi?’ realizzato da Avis Provinciale Lodi e MLFM

LA BROCHURE
Scarica la brochure straniero a chi? informativa del progetto

Progetto ‘Straniero a Chi?’